decoro
Descrizione dello strumento
organo cassapanca con torre
Scheda Tecnica
Foto
Descrizione
Massimo Cialfi • Via Crescenzago, 36C - 20134 - Milano • Tel. 329.7010050 • m.cialfi@organipercontinuo.com

La progettazione di questo strumento si é posta come obbiettivo quello di creare     un connubio armonico, estetico e funzionale tra organaria antica e moderna.

Si è voluto realizzare uno strumento che alla praticità di un organo a cassapanca unisse la sonorità di uno strumento antico in senso filologico.

Lo strumento vanta un registro di 8 piedi di Principale, la prima ottava di bassi pieni e sonori grazie a canne ben dimensionate e non pipate, più altri 4 registri di suoi armonici e di grande pregio timbrico e sonoro; una estensione complessiva di 4 ottave e mezzo; registri azionabili per l'intera estensione o spezzati in bassi e soprani; una pedaliera di un'ottava legata alla tastiera.
La torre accoppiata alla cassa principale dello strumento è stata la soluzione progettuale che con una piccola limitazione della visuale del tastierista sul lato sinistro, ha permesso la realizzazione di uno strumento così generoso e versatile, in un ingombro relativamente contenuto. Si ritiene di essere riusciti a realizzare un manufatto di bell' impatto visivo in noce nazionale con canne a vista.

Stante la sua versatilità, questo organo è adeguato sia per un repertorio solistico che per l'accompagnamento di gruppi piccoli e grandi o di solisti vocali e/o strumentali.

 


 

testata
ORGANO A CASSAPANCA CON TORRE
5 REGISTRI