decoro
Massimo cialfi • Via Crescenzago, 36C - 20134 - Milano • Tel. 339.7010050 • m.cialfi@organipercontinuo.com

Fin dalla nascita del basso continuo l' organo a canne si evidenzia come strumento preferito e d' elezione nell'esecuzione di questa pratica musicale di accompagnamento. Le prime musiche a stampa riportano chiaramente l' indicazione dell' uso dell' organo per la realizzazione del basso continuo( pratica musicale di accompagnamento sia di voci che strumenti dove la realizzazione degli accordi alla tastiera รจ in larga misura demandata all' estro improvvisativo del musicista che ha come indicazione una sola linea melodica per la mano sinistra oltre a dei numeri e simboli che gli suggeriscono il tipo di accordo da eseguire).

testata
cennio storici
L'ORGANO POSITIVO E IL BASSO CONTINUO

Dal punto di vista prettamente organologico l' organo a canne si presenta in tre tipologie principali, organo portativo, organo positivo e (gran) organo da chiesa. Per organo portativo si intende lo strumento usato soprattutto tra il XIV e XV sec di 2 ottave c.a.( 24-32 note) normalmente suonato appoggiato sulla gamba sinistra del suonatore seduto su di una sedia dove con la mano sinistra aziona il mantice(posteriore allo strumento) e con la mano destra pigia i tasti della tastiera. Di questi strumenti esiste una notevolissima testimonianza iconografica come affreschi, miniature, bassorilievi e xilografie mentre non ne sono arrivati esemplari originali.

Leggi tutto....
Leggi tutto...
decoro
Cenni storici
CENNI STORICI